domenica 31 maggio 2015

Nella sua essenza

 

Buttate pure via
ogni opera in versi o in prosa.
Nessuno è mai riuscito a dire
cos'è, nella sua essenza, la rosa.

GIORGIO CAPRONI
Res amissa

 

Rosa

sabato 30 maggio 2015

Vivere

 

Vivere: portare il proprio io dolente per il mondo.

MILAN KUNDERA
L'immortalità

 

Mark Demstaeder

venerdì 29 maggio 2015

Gioia del sogno

 

Gioia del sogno,
che mai uguagliò
nessuna gioia reale!

JUAN RAMÓN JIMÉNEZ
Eternità

 

Pablo-Picasso-The-Dream-7558

giovedì 28 maggio 2015

Un velo

 

L'arte trova la propria perfezione all'interno e non all'esterno di se stessa. Essa non va giudicata secondo alcun criterio esterno di somiglianza. È un velo, piuttosto che uno specchio.

OSCAR WILDE
La decadenza della menzogna

 

a

mercoledì 27 maggio 2015

Una festa eleusina

 

Questa è la storia della mia gioventù. Quando ci ripenso mi appare breve come una notte d'estate. Un po' di musica, un po' di spirito, un po' d'amore, un po' di vanità... ma è stata bella, ricca e multicolore come una festa eleusina.

HERMANN HESSE
Peter Camenzind

 

Hesse

martedì 26 maggio 2015

Innamorato del silenzio

 

Innamorato del silenzio, il poeta non può fare altro che parlare.

OCTAVIO PAZ
Corrente alterna

 

Octavio Paz

lunedì 25 maggio 2015

Elaborati stratagemmi

 

È mia convinzione che nessuno capisca fino in fondo gli elaborati stratagemmi ai quali ricorre per evitare l'ombra sinistra della conoscenza di sé.

JOSEPH CONRAD
Lord Jim

 

Magritte

domenica 24 maggio 2015

Come un paesaggio

 

Il passato, come un paesaggio attraverso cui si cammini, si cancella a misura che ce ne allontaniamo.

ALEXANDRE DUMAS PADRE
Il conte di Montecristo

 

Patrice Stephens

sabato 23 maggio 2015

Senza parola

 

Il pensiero senza parola è niente,
la verità non comunicata s’inaridisce e si corrompe.

MARIO LUZI
Ipazia

 

Nick Gentry

venerdì 22 maggio 2015

Una poesia dimenticata

 

La poesia vera e propria non è mai solo una forma più elevata (melos) del linguaggio quotidiano. Casomai è il contrario: il linguaggio quotidiano è una poesia dimenticata e quindi consunta, da cui a stento riecheggia un richiamo.

MARTIN HEIDEGGER
Il linguaggio

 

Felice Casorati, Le mele

giovedì 21 maggio 2015

Il rimpianto

 

Il rimpianto, come il desiderio, non cerca di analizzarsi, ma di soddisfarsi.

MARCEL PROUST
All'ombra delle fanciulle in fiore

 

Apple

mercoledì 20 maggio 2015

Figli del caso

 

I ricordi sono figli del caso, solo gli imbroglioni hanno la memoria in ordine.

DANIEL PENNAC
La passione secondo Thérèse

 

Erin Fetterhof

martedì 19 maggio 2015

Cammina nel buio

 

Il saggio ha gli occhi in fronte
ma lo stolto cammina nel buio.

QOÈLET
2, 14

 

Fog

lunedì 18 maggio 2015

È nella donna

 

Il disordine non si misura
Perciò
È nella donna che l’uomo dura.

PAUL ÉLUARD
Gli occhi fertili

 

domenica 17 maggio 2015

Si ama già

 

Quando si vuol ricordare in che modo si è cominciato ad amare una donna, si ama già.

MARCEL PROUST
La prigioniera

 

Christina Nguyen

sabato 16 maggio 2015

Dubitare

 

Dubitare è una commedia che si recita
per guizzare meglio.


PAUL ÉLUARD
Poesia ininterrotta

 

Hopper

venerdì 15 maggio 2015

Il lettore di se stesso

 

Ogni lettore, quando legge, è il lettore di se stesso. L’opera dello scrittore è solo una specie di strumento ottico offerto al lettore per consentirgli di discernere ciò che forse, senza quel libro, non avrebbe potuto intravedere di se stesso.

MARCEL PROUST
Il tempo ritrovato

 

Edward Hopper

giovedì 14 maggio 2015

La memoria del cuore

 

La memoria del cuore elimina i cattivi ricordi ed esalta quelli buoni e grazie a quell’artificio riusciamo a sopportare il passato.

GABRIEL GARCÍA MÁRQUEZ
L’amore ai tempi del colera

 

Memoria

mercoledì 13 maggio 2015

Coinvolgimento

 

Ma la persona ha un’individualità biologica se osservare è necessariamente confondersi al fenomeno osservato? È questo coinvolgimento l’amore.

GIORGIO SAVIANE
Eutanasia di un amore

 

Tango Lovers

martedì 12 maggio 2015

Quando ama un poeta

 

Quando ama un poeta, un dio inquieto si innamora.

BORIS PASTERNAK
Poesie d’amore

 

Pasternak

lunedì 11 maggio 2015

Una tenera foglia

 

Il mio pensiero è una tenera foglia che si piega in ogni direzione e trae piacere dal suo ondeggiare.

GIBRAN KAHLIL GIBRAN
Massime spirituali

 

Nexus6

domenica 10 maggio 2015

Solo con te

 

Solo con te farei l'amore, dice la donna mia,
solo con te, anche se mi volesse Giove.
Dice: ma ciò che dice una donna a un amante  impazzito
devi scriverlo sul vento, sull'acqua che scorre.

CATULLO
Carmi

 

Writer's Cafe

sabato 9 maggio 2015

Un’occasione

 

I dati della vita non contano per l'artista, non sono per lui che un'occasione di mettere a nudo il suo genio.

MARCEL PROUST
All'ombra delle fanciulle in fiore

 

Proust

venerdì 8 maggio 2015

Le parole dure

 

Amo i libri il cui valore è raccolto in un paio di pagine. Amo le frasi che non si spostano se un esercito le attraversa. Amo le parole dure.

VIRGINIA WOOLF
La camera di Jacob

 

Virginia Woolf

giovedì 7 maggio 2015

Come domande

 

Accadono cose che sono come domande, passa un minuto oppure anni, e poi la vita risponde.

ALESSANDRO BARICCO
Castelli di rabbia

 

Nordstrom

mercoledì 6 maggio 2015

Al di fuori

 

Non possiamo cambiare noi stessi. Ma siamo tanto più forti quanto più diciamo sì alla vita, quanto più ci troviamo d'accordo nel nostro intimo con ciò che ci accade al di fuori.

HERMANN HESSE
Lettere

 

Hermann Hesse

martedì 5 maggio 2015

Nella casa di specchi

 

Solo il vero poeta sa quanta tristezza abiti nella casa di specchi della poesia.

MILAN KUNDERA
La vita è altrove

 

Francine Van Hove, Argus

lunedì 4 maggio 2015

Nascondere qualche cosa

 

Scrivere è sempre nascondere qualche cosa in modo che poi venga scoperto.

ITALO CALVINO
L'ultimo bloc notes

 

Xaxor

domenica 3 maggio 2015

Veramente vile

 

Vile, veramente vile è solo chi ha paura dei suoi ricordi.

ELIAS CANETTI
La Provincia dell'Uomo

 

Iamgreen

sabato 2 maggio 2015

Il nostro spirito

 

Il tempo consuma le cose, le modifica, alcune le distrugge: il tempo appartiene al mondo, ma il nostro spirito non appartiene al tempo; è libero, come il volo dell’aquila sulle terre d’Occidente.

MARIO FARNETI
Nuovo Impero d’Occidente

 

Aquila

venerdì 1 maggio 2015

Ridare valore al lavoro

 

E che paese è un paese che dà così tanto valore alla ricchezza, quasi sempre ereditata e non guadagnata, e così poco valore allo studio, al lavoro, ai sacrifici che le persone fanno ogni giorno per costruire un futuro migliore per sé e per i propri figli? Per me il punto vero sta qui. Nella necessità di ridare valore al lavoro, allo studio, alle regole. Pensate che non sia possibile? Allora non vi resta che prenotare un posto sul prossimo volo. Destinazione futuro.

VINCENZO MORETTI
Uno, doje, tre e quattro

 

men-at-work