sabato 30 maggio 2015

Vivere

 

Vivere: portare il proprio io dolente per il mondo.

MILAN KUNDERA
L'immortalità

 

Mark Demstaeder

Nessun commento:

Posta un commento