domenica 19 luglio 2015

Soavissimo dorso

 

Lasciami passar la mano sul soavissimo dorso di questi versi che scrivo. Così l’eternità sotto le mie dita miagolerà teneramente.

GERARDO DIEGO
Biografía incompleta

 

Federico Pompeu

Nessun commento:

Posta un commento