sabato 9 gennaio 2016

In linea retta

 

Il tempo umano non ruota in cerchio ma avanza veloce in linea retta. È per questo che l'uomo non può essere felice, perché la felicità è desiderio di ripetizione.

MILAN KUNDERA
L'insostenibile leggerezza dell'essere

 

Olbinski, The shape of intimate illusion

Nessun commento:

Posta un commento