giovedì 30 giugno 2016

Le acute presenze del passato

 

Ah, dove sono le acute presenze
del passato, le sue calde forme,
la cera su cui incidevano
i miei sentimenti?
Dove si nasconde il senso
delle cose che ho vissuto,
e i brividi lucenti
e i cieli dell'avventura?

VITTORIO BODINI
Metamor

 

Giorgio De Chirico, Gli archeologi

Nessun commento:

Posta un commento