venerdì 18 novembre 2016

Cento pensieri

 

Con la lettura ci si abitua a guardare il mondo con cento occhi, anziché con due soli, e a sentire nella propria testa cento pensieri diversi, anziché uno solo. Si diventa consapevoli di se stessi e degli altri.

SEBASTIANO VASSALLI
Un infinito numero

 

Nessun commento:

Posta un commento