sabato 5 novembre 2016

Per chi crea

 

Se la sua giornata le sembra povera, non la accusi; accusi se stesso, si dica che non è abbastanza poeta da evocarne le ricchezze; poiché per chi crea non esiste povertà, né vi sono luoghi indifferenti o miseri.

RAINER MARIA RILKE
Lettere a un giovane poeta

 

Wolfgang Lettl

Nessun commento:

Posta un commento