martedì 9 agosto 2016

I minatori di se stessi

 

Scrivere è un po' come fare i minatori di se stessi: si attinge a quello che si ha dentro e se si è sinceri non si bada al rischio di farsi crollare tutto addosso. È uno dei lavori più pericolosi che ci siano, quando diventa così, ma anche uno dei più eccitanti.

ANDREA DE CARLO
Due di due

 

Igor Morski

Nessun commento:

Posta un commento