mercoledì 5 ottobre 2016

Sottomano

 

Non devo attendere una notte serena,
né alzare la testa,
per osservare il cielo.
L’ho dietro a me, sottomano e sulle palpebre.

WISŁAWA SZYMBORSKA
Vista con granello di sabbia

 

Magritte

Nessun commento:

Posta un commento