domenica 25 gennaio 2015

Non chiamar felice

 

Non chiamar felice chi possiede molte ricchezze; si addice di più quel termine a chi sa curare da saggio i doni degli dei e sa sopportare la dura povertà; a chi teme di più il disonore che la morte, e non esita a perder la vita per i cari amici o per la patria.

ORAZIO
Odi

 

Gordon Wiltsie

Nessun commento:

Posta un commento