martedì 15 agosto 2017

L’uomo che sa leggere


L'uomo che sa leggere parla con gli assenti, e si mantiene in vita gli estinti. Egli è in comunicazione con l'universo - non conosce la noja - viaggia – s'illude.

CARLO DOSSI
Note azzurre


Ignat Bednarik

Nessun commento:

Posta un commento