sabato 9 dicembre 2017

Contemporanea


Ho il diritto di non essere contemporanea di me stessa.

MARINA CVETAEVA
Lettere


Sebastien Layral

Nessun commento:

Posta un commento